Pedodonzia (odontoiatria pediatrica)


Poiché la formazione dei denti da latte è supportata dal calcio nel corpo della madre durante la gravidanza, la madre dovrebbe prestare attenzione ad assumere abbastanza calcio, fosforo e altri minerali durante la gravidanza. Se la madre non riceve abbastanza calcio durante la gravidanza, il calcio necessario al bambino viene soddisfatto dalle ossa del corpo della madre. La salute dentale del bambino è direttamente proporzionale all'evitamento da parte della madre di farmaci dannosi e alla sua dieta equilibrata in questo periodo, poiché i denti del bambino iniziano a formarsi nel 3° mese. Sebbene ci siano alcune differenze tra i bambini, i primi denti sono solitamente visti come due denti al centro della mascella inferiore quando i bambini hanno 6 mesi di età. I denti a eruzione tardiva sono più resistenti dei denti a eruzione precoce poiché continuano a utilizzare il fluoro nel corpo. I denti centrali (incisivi anteriori) sono più piccoli, bianchi e distanziati rispetto agli altri denti.

I denti da latte sono importanti?

20 denti da latte, che iniziano ad emergere durante l’infanzia e aiutano la digestione del bambino con processi come mordere, masticare e schiacciare fino all’età di 6-7 anni, influenzano lo sviluppo del viso e della mascella. Conservano i posti dei denti permanenti e preparano le basi necessarie prima che compaiano. La perdita prematura di qualsiasi dente da latte provoca lo scivolamento dei denti vicini verso questa cavità e l’insorgere di problemi in bocca.

Pulizia dei denti durante l’infanzia

Nel primo periodo, non è possibile aspettarsi una pulizia dentale e orale di dai bambini. In questo periodo, i genitori hanno un compito molto serio. La pulizia dovrebbe iniziare dopo che i primi denti iniziano a comparire nella bocca del bambino (6-8 mesi). Dopo ogni pasto, i denti devono venire puliti con una garza pulita. Dall’età di 1-1,5 anni, è necessario pulire i denti con uno spazzolino da denti con la testina piccola composta da setole di nylon, lisce e morbide. Una piccola quantità di dentifricio può essere messa sullo spazzolino dopo 2,5 anni. Tuttavia, il dentifricio non dovrebbe mai essere ingerito.

Le cattive abitudini dei bambini influenzano negativamente la struttura dei denti

Mangiarsi le unghie

L’abitudine di mangiarsi le unghie è generalmente vista nei bambini a partire dai 2 anni. Questa abitudine può causare scivolamenti laterali dei denti nella parte anteriore della bocca e usura dei denti nella direzione del morso.

Succhiare le dita

La funzione di suzione è molto forte nei neonati. L’abitudine di succhiare le dita di solito dovrebbe scomparire alla fine dei 2 anni. Tuttavia, se il bambino continua a succhiare le dita o il ciuccio anche dopo i 2 anni, le strutture della mascella e dei denti non si sviluppano bene. Se il bambino non abbandona queste abitudini al raggiungimenti dei 4-5 anni, è necessario consultare un dentista.

Digrignare i denti

Sebbene il motivo per cui i bambini digrignano i denti durante il sonno e durante il giorno non sia noto con certezza, si pensa che sia causato dal tentativo del bambino di toccarsi i denti da latte. La digrignamento può causare una lieve usura sui canini e sugli incisivi decidui . Se il digrignamento dei denti è molto forte, è possibile notare dolore ai muscoli facciali, alla testa, al collo, alle orecchie e alle articolazioni della mascella.

Carie da biberon

Nei bambini, a volte con l’eruzione dei denti da latte, si possono vedere macchie marroni e piccole, specialmente sui denti nella regione anteriore della mascella superiore. In realtà, queste macchie sono carie dentali e i denti sono rotti a causa di queste carie. Tali cavità comuni sono causate dall’alimentazione del latte con zucchero, miele o biscotti nel biberon e dal mantenimento del biberon nella bocca del bambino durante la notte. La carie del biberon è un tipo di carie che progredisce molto rapidamente e se non si interviene provoca la carie degli incisivi inferiori.

Per evitare la carie del biberon

  • Non lasciare che il tuo bambino dorma con un biberon in bocca durante la notte.
  • Non aggiungere cose dolci come miele, zucchero, biscotti nel latte che dai in biberon.
  • Prenditi cura dei denti del tuo bambino dalla prima eruzione dei denti. Pulisci i denti con l’aiuto di una garza umida dopo ogni pasto.

Se la carie del biberon non viene trattata, può causare dolore e infiammazione, rendendo il bambino irrequieto. Ciò potrebbe anche sconvolgere la dieta. Inoltre provoca la deformazione dei denti permanenti che verranno dal basso. Se questi denti devono essere estratti, possono verificarsi problemi di linguaggio per bambino.

Misure e metodi protettivi per i denti dei bambini

Sigillante per Fessure

Ci sono rientranze e sporgenze chiamate fosse e fessure sulle superfici masticatorie dei molari. I sigillanti per fessure sono materiali a base di plastica che riempiono queste cavità per proteggere i denti dalla carie. Sono liquidi e di colore bianco. È un trattamento indolore che non erode i denti durante l’applicazione; non necessita di anestesia e può essere applicato in tempi brevi come 5 minuti. I sigillanti per fessure vengono sempre applicati al primo e al secondo molare dei bambini i cui denti sono spuntati di recente.

Applicazioni del fluoro: Il fluoro è un elemento che aumenta la resistenza del dente alla carie grazie al suo legame chimico con lo smalto dei denti.  Per questa sua caratteristica, si trova anche in molti dentifrici. Studi recenti hanno dimostrato che le compresse orali di fluoro somministrate come trattamento preventivo durante la gravidanza o l’infanzia non sono sufficienti per prevenire lo sviluppo della carie dentale. È stato scientificamente dimostrato che l’applicazione topica del fluoro sulle superfici dei denti è un metodo altamente efficace per ottenere resistenza alla carie. Per questo motivo, l’applicazione topica di gel al fluoro ogni 3-6 mesi fornirà una protezione significativa contro la carie nel futuro del bambino.

Applicazione di fluoro

Il fluoro rinforza lo strato di smalto dei denti, rendendoli resistenti alla carie. Può essere assunto bevendo acqua al fluoro, ingerendo integratori di fluoro, utilizzando dentifricio al fluoro, collutorio o attraverso applicazioni locali come gel al fluoro applicati dal dentista. Flor si applica dal dentista in bocca in pochi minuti riempiendo uno stampo speciale con una soluzione e gel. Questo processo dovrebbe essere ripetuto ogni 6 mesi. È importante che l’acqua potabile utilizzata contenga fluoro. Nei casi in cui ciò non sia sufficiente, si possono assumere integratori di fluoro determinando la dose appropriata. Se tuo figlio assume troppo fluoro, potrebbe avere macchie bianche e irregolari (flurorosi) sulla superficie anteriore dei denti permanenti.

Mantenitore di Spazio

Nei casi in cui il dente da latte viene perso prematuramente a causa di carie, traumi o altri motivi simili, potrebbe essere necessario creare un mantenitore temporaneo di spazio fino alla crescita del dente permanente. I mantenitori di spazio possono essere fissi o mobili. Se non viene applicato un mantenitore di spazio sebbene necessario, i denti su entrambi i lati iniziano a scivolare verso gli spazi vuoti. I denti nella mascella opposta iniziano ad allungarsi. In questo caso, il trattamento ortodontico diventa obbligatorio.

Problemi ai denti decidui che possono causare problemi ai denti permanenti

L’impatto sui denti da latte anteriori può causare infezioni, causando irregolarità nella forma, dimensione e colore dei denti permanenti. Se i denti decidui vengono estratti invece di essere tenuti in posizione con il trattamento, potrebbero essere necessari dei mantenitori per proteggere lo spazio. È molto importante che il primo e il secondo molare siano in posizione mentre l’eruzione del dente di 6 anni avviene in bocca. Pertanto, il dente di 6 anni crescerà nella sua posizione normale.

Trattamento dei problemi dentali dei bambini

Carie

La parte del dente cariata viene pulita e riempita con materiale di otturazione permanente o temporaneo. Se la carie è molto avanzata, il trattamento canalare può essere applicato alla parte viva del dente.

Urto

A volte, in caso di caduta o lesione, il dente può essere lussato o rotto. Se una frattura del dente si verifica a seguito di un incidente, è necessario andare dal dentista senza perdere tempo pulendo il dente con acqua tiepida e mantenendolo pulito.

Estrazione del dente

In alcuni casi, la carie progredisce nella parte viva del dente e può causare una condizione dolorosa e infiammatoria che si estende dalle radici del dente all’osso mascellare. Se il dente problematico è un dente da latte e il dente permanente proveniente dal basso è molto vicino, è possibile eseguire l’estrazione. Se il tempo di eruzione del dente permanente non è vicino, è necessario creare un mantenitore al posto del dente estratto.

Per proteggere la salute orale dei tuoi figli

  • Insegna a tuo figlio a lavarsi i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoro che previene la carie.
  • Evita i cibi ricchi di amido e zuccherini.
  • Assicurati che l’acqua che beve tuo figlio sia fluorurata.
  • Porta tuo figlio dal dentista per regolari esami dell’igiene dentale.

Cosa comprende l’odontoiatria preventiva?

  • Formare l’abitudine di lavarsi i denti
  • Formare l’abitudine di usare il filo interdentale
  • Monitoraggio dell’eruzione dei denti (guida all’eruzione)
  • Rilevazione e prevenzione delle abitudini orali (come succhiare le dita o il ciuccio)
  • Trattamenti ortodontici protettivi e inibitori (applicazioni di mantenitori di spazio)
  • Formare un’abitudine alimentare equilibrata che non causa carie
  • Applicazioni sigillanti di fessure
  • Applicazioni di fluoro
  • Applicazioni di paradenti per prevenire lesioni sportive
  • Collaborare con i genitori per queste pratiche protettive

Fissa un appuntamento