Ortodonzia (apparecchi ortodontici)


L'ortodonzia è una branca dell'odontoiatria che si occupa del trattamento dei disturbi dentali in bocca, mascella inferiore e superiore. Le persone che si occupano del trattamento ortodontico sono chiamate ortodontisti. Il trattamento con l'apparecchio per denti è il principale metodo di trattamento per i disturbi dentali nella mascella superiore e inferiore. Oggi, poiché l'aspetto estetico è importante quanto la salute orale, il trattamento con l'apparecchio viene applicato considerando la struttura dei denti e le esigenze della persona.

Quali sono le cause dei problemi ortodontici (disturbi dentali)?

Problemi legati all’otorinolaringoiatria: Quando i problemi con le orecchie, il naso e la gola non vengono affrontati in modo tempestivo, si creano problemi anche per la salute orale e dentale, soprattutto nei bambini in fase di sviluppo. Il problema delle adenoidi e delle tonsille non trattato impedisce all’osso mascellare di svilupparsi in modo sano e ai denti di stabilirsi nella posizione corretta e appropriata.

Fattori genetici: Come il colore degli occhi, avere una mascella superiore stretta o denti perpendicolari, sono tra i fattori genetici che possono essere trasmessi da madre e padre ai figli. Per questo motivo, i bambini i cui genitori hanno problemi ortodontici dovrebbero essere sicuramente sotto il controllo di un dentista, a partire dalla comparsa dei denti da latte prima che crescano i denti permanenti.

Cattive abitudini: Cattive abitudini come succhiare le dita, usare il biberon per lungo tempo, succhiare la lingua e le labbra, digrignare i denti, mangiarsi le unghie, specialmente nel periodo in cui i denti da latte vengono utilizzati attivamente, influenzano negativamente lo sviluppo della mascella del bambino e preparano il terreno per i problemi ortodontici.

Cosa fa il trattamento con l’apparecchio per denti?

Il trattamento con l’apparecchio per denti ha un ruolo molto importante nella correzione dei disturbi della mascella e dei denti che si verificano durante l’infanzia. Il trattamento ortodontico viene utilizzato nel trattamento dei disturbi della struttura della bocca e della mascella, dei disturbi dell’ordine dei denti e degli spazi tra i denti.

Quanto tempo richiede il trattamento con l’apparecchio per denti?

La durata del trattamento con l’apparecchio per denti varia a seconda del livello del problema ortodontico di ciascun paziente.  Il tuo dentista determina il processo di trattamento in base alla struttura della bocca e dei denti. Mentre il trattamento dei denti storti richiede dai 9 ai 24 mesi, per i disturbi scheletrici questo periodo va dai 2 ai 2,5 anni.

Quali sono i tipi della apparecchio per denti?

Mentre in passato veniva utilizzato un solo tipo di apparecchio, oggigiorno, poiché le esigenze estetiche sono diventate importanti, vengono preferiti apparecchi che non solo supportano il sano sviluppo dei denti ma forniscono anche un bell’aspetto. 4 tipi di apparecchi vengono utilizzati per garantire il corretto posizionamento dei denti del paziente. In base al tipo di trattamento con apparecchi metallici, placche trasparenti, apparecchi linguali e apparecchi in porcellana, la durata varia in base al periodo di età della persona a cui viene applicata. Allo stesso tempo, anche i tempi di trattamento differiscono l’uno dall’altro. La scelta dell’apparecchio è determinata dalla decisione congiunta del dentista e del paziente, tenendo conto delle esigenze e delle aspettative estetiche del paziente.

1-) Apparecchi in metallo

Gli apparecchi in metallo, da sempre in uso, sono il tipo tra gli apparecchi maggiormente preferiti dai dentisti perché sono i più resistenti e posizionati all’interno e all’esterno del dente.

2-) Apparecchi in porcellana

Gli apparecchi  in porcellana, noti anche come apparecchi trasparenti, hanno un aspetto più estetico rispetto agli apparecchi  in metallo. Poiché richiede meno attenzione e ha un aspetto estetico, è generalmente preferito da pazienti adulti e donne. Gli apparecchi in porcellana hanno una struttura più fragile rispetto agli apparecchi in metallo. Pertanto, è necessario prestare attenzione.

3-) Apparecchi linguali

Gli apparecchi linguali sono apparecchi attaccati alla superficie posteriore del dente e sono preferiti dai pazienti adulti che attribuiscono importanza al fattore estetico, perché non sono visibili.

4) Placche trasparenti

Le placche trasparenti sono applicazioni ortodontiche senza apparecchi. Le placche, note anche come apparecchi trasparenti, sono rimovibili, a differenza di altri apparecchi. Dopo che il medico ha preparato le placche appropriate per te, te le consegnerà e determinerà il tempo che devi indossarle durante la giornata. Dovresti riattaccare le placche rimosse mentre mangi, dopo aver lavato i denti. Le placche, che garantiscono facilità d’uso rispetto agli apparecchi ortodontici, hanno una durata di utilizzo e aggiornamento diversa a seconda dei denti. Pertanto, dovrebbe essere determinato un piano di trattamento personalizzato e la persona dovrebbe agire rigorosamente in conformità con questo piano.

Cosa dovrebbe essere considerato nel trattamento con gli apparecchi ortodontici?

La cosa più importante da considerare nel trattamento con l’apparecchio è la pulizia regolare dell’apparecchio e della bocca durante il trattamento. Oltre a questo,

  • Soprattutto dopo aver mangiato, non dovrebbero esserci residui di cibo sugli apparecchi.
  • I cibi e le bevande acide dovrebbero essere evitati.
  • Durante il periodo di utilizzo degli apparecchi, dovresti consumare cibi consigliati dal tuo dentista.
  • Gli alimenti che possono attaccarsi ai denti come le gomme da masticare dovrebbero essere evitati.

Il trattamento con l’apparecchio provoca dolore?

Non sentirai alcun dolore durante l’applicazione degli apparecchi, ma potresti provare dolore una settimana dopo. Il dolore si avverte a causa della pressione esercitata sui denti dagli apparecchi. Per questo motivo, il medico ti somministrerà degli antidolorifici nel primo periodo del trattamento.

Qual è l’età migliore per il trattamento ortodontico?

L’età più adatta è 10-12 anni. Tuttavia, a seconda della gravità dei problemi alla bocca e alla mascella, potrebbe essere necessario iniziare prima il trattamento ortodontico.

Fissa un appuntamento